Legatura in Tiffany

Riguardo al progetto

È una tecnica nata alla fine del 1800 per la creazione di lampade. Vista la leggerezza delle stagnature si presta alla realizzazione di vetrate per arredamento, in special modo quelle composte da molti pezzi. Vengono tagliati e molati dei vetri nelle varie forme per riprodurre un soggetto o un decoro. Sul bordo dei vetri viene attaccata e ripiegata una lamina di rame adesiva. Alla fine accostando i vetri, si stagna la superficie del rame da entrambe le parti della vetrata.

Campo Applicazione: Vetri per porte, finestre per chiese ed edifi storici, Vetrate per arredamenti d’interni ecc.